Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 21/11/2018
18:30 - 20:00

Luogo
Libreria Teatro Tlon

Categorie No Categorie


Il ritornello crudele dell’immagine

di Giulia Raciti

Mimesis Edizioni

Presentazione con l’autrice 

Mercoledì 21 novembre

ore 18.30

Ingresso libero

 

Nel cinema di Carmelo Bene le immagini si inseguono in una corsa forsennata nella quale ritornano uguali e diverse, proprio come i “ritornelli” di cui parlano Deleuze e Guattari in Millepiani, generando una “crudele” sinfonia visiva in cui si affastellano sino a cancellarsi. Tuttavia, malgrado questa furia iconoclasta tesa a conseguire la cecità dell’immagine filmica, è innegabile che il cinema di Bene produca magnifici simulacri della visione da bruciare rapidamente e invano.

 

L’autrice ne parlerà insieme a Luca Biscontini, caporedattore di Taxi Drivers,  Adriano Aprà, critico cinematografico di “Cinema & Film” e Vito Zagarrio, ordinario di cinema a Roma Tre e regista cinematografico.

 

Giulia Raciti (Palermo 1981) ha conseguito il Dottorato in “Tecnologie Digitali per la Ricerca dello Spettacolo” presso La Sapienza di Roma, è stata assegnista di ricerca quadriennale in Spettacolo presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Palermo, dove è stata anche docente a contratto di “Storia dei media”. Ha pubblicato diversi saggi nel campo degli studi sullo spettacolo ed è autrice delle monografie: Quinte barocche nel deserto. Baarìa di Giuseppe Tornatore, Falsopiano, Alessandria 2014; Il ritornello crudele dell’immagine. Critica e poetica nel cinema di Carmelo Bene, Mimesis, Milano.

 

 

 

Bookings